Ascoli-Palermo 1-2: non basta il primo gol in campionato di Addae …

Ascoli-Palermo 1-2: non basta il primo gol in campionato di Addae ...

Manbioli

04 Maggio 2019 17:02

Un’altra partita persa da Vivarini, non riecse a capire quello che tutti vedono, la squadra sta soffrendo, non fa niente… E prendiamo gol

Padella sul primo gol, ma dove volevi andare ????

Dobbiamo ripartire con un nuovo allenatore, se rimane questo non faccio sicuramente l’abbonamento

Ascoli 78/79

04 Maggio 2019 17:03

Grazie ragazzi, Addae resta con noi, Ascoli ti ama!

Luigi

04 Maggio 2019 17:08

Mi auguro che a giugno oltre a Ninkovic vadano via Padella, D’Elia, Laverone e Cavion. Confermo Chajia buono per il calcetto insieme a Ganz. Chiedo al Presidente Pulcinelli un vero allenatore.

Giovanni

04 Maggio 2019 17:09

Bella squadra la nostra, senza adeguata guida tecnica a mio parere. Quando è necessario intervenire sulla squadra in difficoltà, si notano scelte molto discutibili da parte di Vivarini.

È la mia opinione ripeto

Tony

04 Maggio 2019 17:12

Oggi avevo giusto scritto che Vivarini, a cui va un ringraziamento sincero per la salvezza, non era l’allenatore giusto per ripartire per la incapacita’ di leggere le partite. Non ha mai indovinato un cambio in tutto il campionato. E nella gestione della rosa ha impiegato Addae e Rosseti solo dopo richieste a furor di popolo per il primo e per necessita’ il secondo, che peraltro volevano sbolognare in lega pro preferendogli De Luca. La salvezza guardacaso e’ firmata dall’uomo che volevano scaricare, Rosseti. L’anno prossimo serve un tecnico piu’ attento e preparato.

D’Alessandro

04 Maggio 2019 17:13

Concordo con la redazione

Padella ciciretti VIvarini Frattesi i peggiori

Non d’accordo su valentini

paolo

04 Maggio 2019 17:16

Beh, perdere con Brescia e Palermo, ci poteva pure stare, ma si è confermata la regola quasi matematica: appena si parla di playoff e si fanno festeggiamenti, arrivano puntuali le sconfitte. Difesa imbarazzante e quindi quasi meglio così.Comunque salvezza tranquilla e guardiamo al prossimo campionato. Ma quanti punti gettati al vento…….

Dario

04 Maggio 2019 17:18

Con Vivarini difficilmente faremo quel salto di qualità.

Andrea montemonaco

04 Maggio 2019 17:29

D’accordo con Luigi…..

Pulcinelli dacci un vero allenatore

asnkvola

04 Maggio 2019 17:44

La partita oggi era tacitamente accordata per far vincere il Palermo,se non volete Vivarini lo dovevate contestare dopo il 7-0 come ho fatto io e qualcun’altro,oggi non ha senso contestarlo perchè per noi la partita era amichevole e per il Palermo no e si sa che nel calcio che chi ha più motivazioni a fine campionato vince spesso.

LUPO BIANCONERO

04 Maggio 2019 17:53

Ho dimenticato di dire a tutti i tifosi di non forzare troppo la mano sulla non conferma di Vivarini (Riconfermato) perché se la prossima stagione siamo tra i primi oppure a metà classifica, dopo cosa si dirà, si osanna?

Giudizio dopo le prime 5/ 6 partite 2019/ 2020.

Sasa

04 Maggio 2019 17:55

Avanti Gufi con le critiche… avete fatto l’acido che capite di pallone erano anni che non si arrivava ad una salvezza così tranquilla e nonostante criticate tutto e tutti sei autolesionisti al massimo … oggi contavano le motivazioni è stato sempre come è successo nel passato noi vedi spezia o Bari … purtroppo è così … Vivarini si Vivarini no tutti allenatori doveva fare il cambio il girone di ritorno come mai erano una delle difese meno battute del campionato c’era un’altro allenatore .. tifosi da tastiera

Dux80

04 Maggio 2019 17:55

GRAZIE MISTER VIVARINI,QUESTO E’CALCIO……CI HAI FATTO DIVERTIRE PER TUTTO L ANNO SALVANDOCI CON LARGO ANTICIPO……IL VERO ASCOLANO CAPISCE E TI VUOLE BENE……GLI ALTRI LI MANDIAMO A VEDERE L ATLETICO PICENO IL PROSSIMO ANNO……NON CI SERVITE GUFETTI…..

Abbasso i pesciari

04 Maggio 2019 17:59

Allenatore no comment ,arbitro no comment .Fortuna che Vivarini ha detto di finire bene il campionato ,se finiva male non so come avremmo giocato

Manbioli

04 Maggio 2019 18:01

Asnkvola, hai la memoria corta

È dall’inizio che contestiamo l’allenatore

Non era proprio una partita amichevole per noi, guardati la partita di Ardemagni prima di parlare.

Il problema é il gioco troppo dispendioso e l’ostinazione a tenere in campo tre attaccanti quando la squadra è in difficoltà

Per non parlare dei cambi……

ascoli è stata durissima

04 Maggio 2019 18:11

ascoli – palermo di oggi sta come pescara-ascoli, ascoli-carpi e ascoli-bari dell’anno scorso che hanno portato l’ascoli ai playout . la sconfitta era invitabile quando hai il nulla da giocarti

giuseppe capasso

04 Maggio 2019 18:17

Amici non facciamone un dramma. Pensiamo al prossimo campionato. Salvi in questo. Il prossimo si prepari per il gran salto. Pedina dopo pedina. Non vi pare? Fra due anni sarà serie A e se me lo permettete sarà Ascoli – Bari.

Giovanni Gennaretti

04 Maggio 2019 18:27

Comunque c’è la serietà da giocarsi, non piagniucoliamo, quando tocca a noi giocarci qualcosa e gli altri a fine stagione fanno mielina, stiamo al gioco, anzi propongo un’ idea a Vivarini, possiamo giocarci ancora i play off a patto che vinciamo a Crotone, e quelle sopra di noi le squalificano, xche la covisok ha riscontrato irregolarità varie, cosi almeno la finiamo di dire caxxxte come troiano che dopo Lecce hanno fatto vedere di essere un gruppo con gli attributi. Era ed è meglio state zitti, e non pindaricare come è stato fatto nelle ultime tre partite, Buon Ascoli a tutti

Giu

04 Maggio 2019 18:28

Peccato che Rosseti non abbia potuto giocare, se lo meritava, e forse oggi non lo avrebbero preso a calcioni per tutta la partita.

Partita comunque piacevole.

Pippo

04 Maggio 2019 18:58

Sono stato sempre abbastanza critico ma non capisco oggi che partita ci si attendeva al cospetto di un avversario superiore in tutto e per tutto e con tensioni e motivazioni completamente diverse. Abbiamo raggiunto l’obbiettivo ed è normale non avere il piglio della battaglia a tutti i costi. Per me abbiamo fatto pure troppo. Il 6 a Trajkoski per me è follia altro che Ciccioletti

ermanno

04 Maggio 2019 18:58

Peccato per oggi, anche sfortunati e c’era un rigore, ora programma con calma prossima stagione, sempre Forza Picchio!

Silvano

04 Maggio 2019 18:59

Adesso facci questo regalo……VIVARINI DIMETTITI e dimentica Ascoli

Giovanni Gennaretti

04 Maggio 2019 19:16

Mi domando che tipo di commenti escono fuori, la maggior parte di chi scrive elogia la squadra x il gioco e poi augura a Vivarini di andarsene, ma chi la gestisce la squadra, chi sceglie i giocatori da mandare in campo, che sono queste stupide ed incoerenti contraddizioni e\o viceversa.

Gianni

04 Maggio 2019 19:19

A fine partita ho detto al Patron Sig. Pulcinelli che per il prossimo campionato preferirei vedere un altro allenatore, perché dopo 50 anni di fedeltà all’Ascoli calcio penso di meritarlo.

Axel

04 Maggio 2019 19:32

Ho sempre detto che l’allenatore non mi entusiasma ma mandarlo via dopo una salvezza raggiunta con tre giornate di anticipo e con una squadra non certo di fenomeni mi sembra ingiusto. Lo ammetto.

Amedeo

04 Maggio 2019 19:38

Esiste una regola non scritta nel calcio ( che mai nessuno ammettera’) dove la squadra con interessi di classifica se gioca contro una squadra che ha raggiunto il suo traguardo , fa’ suo il risultato , non dimenticate quando all’ Ascoli servivano punti salvezza , queste ultime tre partite non vale neppure la pena commentarle , se le agenzie di scommesse davano la vittoria dell’ Ascoli a 3,70 e quella del Palermo a 2 qualcosa vorra’ dire , un solo particolare a te notato la posizione di ardemagni oggi ??? E questo detto da un tifoso a cui vivarini allenatore non piace anche se ( e pulcinelli si assume una bella responsabilita’ ripartendo da lui) gli va’ data la possibilita’ di gestire una squadra costruita anche da lui e in una stagione normale ……ora godiamoci questa salvezza , poi per il prossimo anno si vedra’

Gianni

04 Maggio 2019 19:40

Chi sceglie i giocatori chi li gestisce è Vivarini

Ma visto la rosa di qualità che gli è stata messa in mano, ci si aspettava minimo i playoff

Se tu e gli altri che sono contenti, vi piace continuare a perdere tutte le partite , liberi di farlo, ma non c’è alcuna incoerenza o contraddizione.

Del resto è cosa normale vedere la stessa squadra fare pena con un allenatore e invece fare figuroni con un altro, e vedere giocatori sempre in panchina con uno e titolari con un altro, Empoli docet, PS guardati il Bologna di orsolini e mihailovic e quello di Donadoni senza orsolini

Gianni

04 Maggio 2019 19:52

Caro Axel, sicuramente non si può pretendere di avere gli stessi punti di vista, però non posso condividere quando dici che Vivarini quest’anno aveva a disposizione una squadra scadente.

Allora Cosmi che avrebbe dovuto fare nel passato campionato! Secondo me invece quest’anno è proprio una signora squadra.

Tiks

04 Maggio 2019 20:26

Rivedere Carletto Mazzone al Del Duca è stato emozionante, ho spiegato ai miei due figli che mi chiedevano “Papà chi è quel signore?”, che era un pezzo importante della STORIA dell’Ascoli


Czytaj więcej…

ASCOLIPALERMO: 1-2 – SERIE B 2018/2019. RISULTATO …

ASCOLIPALERMO: 1-2 – SERIE B 2018/2019. RISULTATO FINALE E COMMENTO ALLA PARTITA. Serie BTUTTE LE PARTITE. Stadio Cino e Lillo Del DucaSabato 4 Maggio 2019 ore 15:00. 1Ascoli. Addae 63'. 2Palermo. Moreo 60'Haas 86'. Francesco …

Źródło: Virgilio Sport

Il Palermo vince ad Ascoli: sabato duello a distanza col Lecce per la A

Torna a vincere il Palermo e lo fa in trasferta ad Ascoli per 2-1 nella giornata più importante, quando un altro risultato avrebbe compromesso definitivamente ogni possibilità di promozione diretta in A. Al “Cino e Lillo del Duca” decidono la partita i gol di Moreo …

Źródło: La Repubblica

AscoliPalermo 1-2, ci pensa Haas: i rosanero vincono e tornano a …

PALERMO: 1 Brignoli, 24 Szyminski, 2 Bellusci, 5 Rajkovic, 27 Mazzotta, 35 Murawski, 8 Jajalo (cap.), 32 Haas, 10 Trajkovski, 9 Moreo, 29 Puscas. A disposizione: 22 Pomini, 3 Rispoli, 4 Accardi, 6 Gunnarsson, 7 Lo Faso, 13 Ingegneri, 19 Aleesami, …

Źródło: Giornale di Sicilia

Ascoli Palermo 1-2, epilogo amaro al Del Duca

Ascoli, 4 maggio 2019 – Congedo amaro per l'Ascoli. Nell'ultima gara casalinga del campionato i bianconeri di Vivarini non riescono a chiudere con un successo davanti al pubblico di casa. Al Del Duca a festeggiare è il Palermo con il risultato finale di 1-2.

Źródło: Il Resto del Carlino

AscoliPalermo 1-2: non basta il primo gol in campionato di Addae …

Ascoli e Palermo si affrontano allo stadio "Del Duca" nel contesto della 37esima e penultima giornata del campionato di Serie B. Bianconeri reduci dalla sconfitta di misura sul campo della capolista Brescia, rosanero che invece hanno pareggiato 2-2 contro lo …

Źródło: picenotime

LIVE AscoliPalermo 0-0, Serie B: iniziato il match al Del Duca

A dirigere l'incontro AscoliPalermo è stato designato il signor Francesco Fourneau della sezione di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Davide Imperiale della sezione di Genova e Andrea Tardino della sezione di Milano. Quarto uomo designato è il signor …

Źródło: SuperNews

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *