Caso Roberta Ragusa, prima notte in carcere a Livorno per Antonio …

Logli in carcere a Livorno in una cella singola. Ripete: "Sono …

Pisa, 11 luglio 2019 – Prima notte da detenuto per Antonio Logli, condannato ieri dai giudici della Cassazione, in via definitiva a vent'anni per omicidio volontario e distruzione del cadavere della moglie Roberta Ragusa. Logli, che ieri sera si e' consegnato ai …

Źródło: La Nazione

Antonio Logli condannato, prima notte in carcere: “Continua a …

Antonio Logli ha trascorso la prima notte in carcere dopo la condanna definitiva a 20 anni per l'omicidio della moglie Roberta. Fonti carcerarie lo descrivono come tranquillo, anche se continua a ripetere di essere innocente. Logli ha incontrato anche il …

Źródło: Fanpage

Logli in carcere, 'sono innocente'

(ANSA) – LIVORNO, 11 LUG – "Tutto sommato è tranquillo anche se continua a ripetere di essere innocente" Antonio Logli dopo la sua prima notte trascorsa in cella alla casa circondariale "Le Sughere" di Livorno. E' quanto si apprende da fonti carcerarie.

Źródło: Agenzia ANSA

Roberta Ragusa, il marito Logli in carcere si dispera e continua a …

Roberta Ragusa, il marito Antonio Logli in carcere a Livorno si dice innocente. «Tutto sommato è tranquillo anche se continua a ripetere di essere innocente» Antonio Logli dopo la sua prima notte trascorsa in cella alla casa circondariale «Le Sughere» di …

Źródło: Il Messaggero

Antonio Logli va in carcere

Massimo Logli esce di casa con la testa coperta da un drappo nero, per non essere ripreso da fotografi e telecamere. Lo si intravede appena, un attimo, mentre l'auto che lo porta in carcere passa davanti ai telecronisti: seduto dietro, con il braccio si copre il …

Źródło: TGR – Rai

Caso Roberta Ragusa, prima notte in carcere a Livorno per Antonio …

Ha trascorso la prima notte in carcere Antonio Logli. Alle "Sughere" di Livorno l'uomo, condannato in via definitiva a 20 anni dalla Cassazione per l'omicidio e l'occultamento del cadavere della moglie Roberta Ragusa, ci è arrivato incappucciato, a bordo di …

Źródło: La Repubblica Firenze.it

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *