CR7-Belotti, il derby a testa in giù. Juve-Toro a suon di rovesciate

CR7-Belotti, il derby a testa in giù. Juve-Toro a suon di rovesciate

Con una rovesciata si può cambiare il mondo. Cristiano Ronaldo è stato pagato più o meno 100 milioni dalla Juventus, che non ha avuto bisogno della rovesciata da avversario per innamorarsi di lui, ma ha contribuito con l’applauso di tutto lo Stadium a convincere l’alieno a lasciare il Real per la Signora. Andrea Belotti è il gioiello più prezioso del Torino e il presidente Urbano Cairo l’aveva blindato con una clausola mostre da 100 milioni già prima che incantasse la Serie A con la rovesciata in Torino-Sassuolo. Sono loro i protagonisti più attesi del derby della Mole, il più frizzante del nostro campionato, visti i punti delle due squadre (144 totali, 88 Juve e 56 Torino): CR7 per la classifica marcatori, che vuole vincere in Italia dopo esserci riuscito in Premier e nella Liga, il Gallo per un sogno straordinario chiamato Champions League.

INSEGUENDO QUAGLIARELLA


Ronaldo è arrivato a Torino 10 mesi fa però ha già segnato una rete ai granata: nel derby d’andata giocato all’Olimpico, trasformò quel rigore che poi si portò dietro anche qualche polemica. Tiro potente, Ichazo intuì ma non riuscì a fermare il tiro, il portoghese nel festeggiare gli passò davanti e lo toccò con la spalla. Un’esultanza che a casa Toro non è piaciuta granché. «Ho tirato forte, Ichazo è stato bravo ma io ho segnato», ha tagliato corto Ronaldo nel dopo partita. Quello era il gol numero 5000 della Juve in campionato, non uno qualsiasi. Ronaldo adesso ne cerca un altro allo Stadium, per continuare a inseguire il trono dei bomber: lui è a 20, Quagliarella domina con 23, inseguono Zapata e Piatek.

per la champions


Belotti invece ha segnato due volte in un derby (2015-16 e 2016-17), tutte e due in casa del Toro e tutte e due sono state sconfitte. Stasera si presenterà allo Stadium con l’adrenalina a mille, dopo la rete affossa Milan nell’ultima partita che ha portato i granata in piena corsa per l’ultimo posto valido per la Champions. Il 28 agosto 2017, quando segnò un gol strepitoso in Torino-Sassuolo, il suo tecnico di allora, Sinisa Mihajlovic, commentò: «Con questa rete in rovesciata Andrea ha fatto capire di valere 100 milioni». Un solo gol allo Stadium, anche meno spettacolare, potrebbe diventare inestimabile.


Czytaj więcej…

CR7-Belotti, il derby a testa in giù. JuveToro a suon di rovesciate

Sono loro i protagonisti più attesi del derby della Mole, il più frizzante del nostro campionato, visti i punti delle due squadre (144 totali, 88 Juve e 56 Torino): CR7 per la classifica marcatori, che vuole vincere in Italia dopo esserci riuscito in Premier e nella Liga …

Źródło: La Gazzetta dello Sport

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *