Foggia Perugia 1-0, decide Greco su rigore. Rossoneri fuori dalla …

Foggia Perugia 1-0, decide Greco su rigore. Rossoneri fuori dalla ...

A un quarto d’ora dal novantesimo, Greco per il Foggia ha segnato probabilmente il gol più importante della stagione dei Satanelli. Calcio di rigore per un fallo di Sgarbi su Mazzeo in area, Greco si è presentato sul dischetto ed ha realizzato il preziosissimo 1-0. Al 32′ del secondo tempo è stato espulso Tonucci dalla panchina rossonera, non è cambiata comunque la sostanza del match col Foggia teso a difendere un gol vitale. Il Perugia ha preso il controllo del possesso palla ma non è riuscito a far sua l’occasione del pareggio, anzi al 95′ è stato Galano, su assist di Iemmello, a sprecare una buona ripartenza. 7′ di recupero non bastano agli umbri per il pari, il Foggia vince e intravede una salvezza che senza vittoria sarebbe stata quasi possibile. (agg. di Fabio Belli)

Foggia Perugia sarà una sfida trasmessa solamente in diretta streaming video, in esclusiva per tutti gli abbonati alla piattaforma DAZN, che in questo campionato detiene i diritti per tutte le partite della Serie B. Bisognerà dunque collegarsi tramite pc o smart tv oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone per vedere il match Foggia Perugia via internet; non sarà dunque prevista una diretta tv sui tradizionali canali.

La ripresa inizia con una sostituzione nel Perugia con Falasco che prende il posto di Mazzocchi. Dopo 3′ Verre pesca Sadiq che vede Leali fuori dai pali, ma non riesce a piazzare il pallone. I ritmi partita restano alti anche se le occasioni da gol non abbondano, le incursioni di Rosi e Busellato non si concretizzano, quindi al 14′ anche Vido prova a sfruttare la pericolosa attitudine di Leali di restare fuori dai pali, ma il pallone finisce sul fondo. Al 20′ Alessandro Nesta sostituisce Dragomir con Kinglsey e subito dopo viene ammonito Vido tra le fila degli umbri. Al 22′ Deli ci prova dalla distanza ma il pallone finisce abbondantemente alto: a metà ripresa risultato ancora sullo 0-0 tra Foggia e Perugia. (agg. di Fabio Belli)

Foggia e Perugia vanno al riposo sul punteggio di 0-0. Si è concluso senza gol il primo tempo del monday night della 37^ giornata di Serie B 2018-19 anche se le due squadre sono andate molto vicine al bersaglio grosso. Come al 35′ quando Verre ha colpito il palo dopo aver rubato il pallone a Billong. Da segnalare nelle fila dei satanelli l’uscita dal campo dell’infortunato Zambelli, a prenderne il posto Loiacono, un cambio forzato ancor prima dell’intervallo per Grassadonia, l’ultima cosa che avrebbe voluto in questo momento l’allenatore dei padroni di casa che hanno un disperato bisogno dei tre punti per rimanere agganciati alla zona play-out. Nel recupero Foggia pericoloso con Deli innescato da Busellato, decisivo Gabriel che si immola e abbassa la saracinesca. (agg. di Fabio Belli)

A metà primo tempo Foggia e Perugia sono ancora sul risultato di 0-0. Il match inizia con gli umbri in avanti, Sadiq approfitta di un avventato retropassaggio di Martinelli, ma trova l’uscita di Leali che salva la porta del Foggia. Al 10′ i Satanelli vanno vicini al gol grazie a un’eccellente iniziativa di Gerbo, che piazza il cross in area dove Iemmello non arriva d’un soffio in spaccata alla deviazione vincente da due passi. Al quarto d’ora ci prova Mazzocchi per il Perugia con un destro che finisce completamente fuori misura. Al 22′ Busellato si libera della guardia di Carraro e batte a rete con una gran botta di destro, trovando però la risposta di Gabriel che non si fa superare e mantiene la porta perugina inviolata. (agg. di Fabio Belli)

Sta per avere inizio la diretta di Foggia Perugia, e mentre le formazioni ufficiali della partita di Serie B stanno facendo il loro ingresso in campo, andiamo a vedere brevemente qualche dato interessante, segnato dai due club alla vigilia della 37^ giornata. Ecco quindi che i satanelli approdano al turno dalla 16^ piazza con solo 35 punti in saccoccia (da cui sono già stati sottratti in stagione 6 per decisione della federazione), ottenuti mettendo di fila 9 successi e 13 pareggi : i rossoneri inoltre  hanno firmato 42 gol, ma ne hanno subiti 47. Gli umbri invece vantano con 47 punti, la decima piazza: il tabellino del Perugia quindi comprende 13 successi e 8 pareggi, oltre a una differenza gol fissata sul 46:47, di certo migliorabile. Diamo quindi la parola al campo, perchè finalmente Foggia Perugia si gioca! FOGGIA (3-5-2): Leali; L. Martinelli, Billong, Ranieri; Zambelli, Busellato, L. Greco, Deli, Gerbo; Mazzeo, Iemmello. Allenatore: Gianluca Grassadonia PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, El Yamiq, Mazzocchi; Kouan, Carraro, Dragomir; Verre; Vido, Sadiq. Allenatore: Alessandro Nesta (agg Michela Colombo)

E’ ampio il quadro degli incroci in Foggia Perugia, che pure prima dello scorso campionato non si affrontavano dal 2009; nelle ultime dieci partite ci sono quattro vittorie del Grifone e tre dei satanelli, con tre pareggi che sono tutti per 1-1. Il Perugia non subisce gol contro l’avversario di oggi da 242 minuti: nell’ottobre 2017 Fabio Mazzeo aveva segnato il momentaneo 2-0 allo Zaccheria dopo la rete di Alberto Gerbo, la risposta di Samuel Di Carmine su rigore non era bastata e i pugliesi in quel modo avevano vinto in casa. Resta l’ultima affermazione del Foggia contro gli umbri: le ultime due partite al Curi sono state vinte dai padroni di casa, lo scorso 27 dicembre a decidere la sfida di andata del campionato in corso sono stati Christian Kouan, con una doppietta nella prima mezz’ora di gioco, e l’immancabile Luca Vido di quel periodo. Dobbiamo invece tornare al marzo 2007 per trovare l’ultima volta in cui il Perugia ha saputo espugnare lo Zaccheria: campionato di Serie C e reti di Vincenzo Pellecchia, Fabio Mazzeo (che dunque oggi è un ex) e Raffaele Rubino a ribaltare la firma iniziale di Mario Salgado. (agg. di Claudio Franceschini)

La diretta tra Foggia e Perugia verrà affidata al signor Aleandro Di Paolo, fischietto della sezione aia di Avezzano: con lui in campo per la 37^ giornata di Serie B vedremo poi anche gli assistenti Muto e Rossi e il quarto uomo Di Martino. Alla vigilia del fischio d’inizio vogliamo conoscere meglio il primo direttore di gara: numeri alla mano vediamo infatti che Di Paolo ha già collezionato quest’anno 15 direzioni, di cui 12 per la Serie B. Qui poi l’arbitro di Avezzano ha messo pure a bilancio 62 cartellini gialli e quattro rossi oltre ad aver concesso già ben otto calci di rigore. Per completare il quadro possiamo ricordare che Di Paolo in carriera ha incontrato il Foggia in già quattro occasioni: ammontano invece a nove i testa a testa tra il primo direttore di gara e il Perugia. (agg Michela Colombo)

Avvicinandoci alla diretta di Foggia Perugia, è importante scoprire quale sia la situazione di classifica dopo le partite che si sono disputate sabato e domenica in Serie B. I satanelli sono a 4 punti dalla salvezza diretta, e solo uno dai playout: hanno accolto con soddisfazione la sconfitta interna della Salernitana e per contro non hanno gradito il successo del Livorno, con una vittoria oggi scavalcherebbero però il Venezia e si porterebbero se non altro in quota spareggio (contro i labronici), da ricordare che nelle sfide dirette il Foggia è in vantaggio con la Salernitana ma sotto con Livorno e Venezia. Il Perugia vede la zona playoff allontanarsi: la Cremonese ha pareggiato in casa, ma ha guadagnato un altro punto e soprattutto ha vinto il Cittadella, che ha confermato il +3 sul Grifone. Al tempo stesso però è arrivato il ko del Verona: vincendo allo Zaccheria la squadra di Alessandro Nesta opererebbe il doppio sorpasso ai danni di Hellas e Cremonese tornando ottava, poi avrebbe la sfida diretta in casa contro i grigiorossi. Un pareggio o una sconfitta, viceversa, metterebbero la parola fine sulle speranze di entrare nelle prime otto. (agg. di Claudio Franceschini)

Foggia Perugia, diretta dall’arbitro Aleandro Di Paolo, sarà l’ultimo posticipo della trentasettesima giornata del campionato di Serie B. L’appuntamento sarà infatti alle ore 21.00 di questa sera, lunedì 6 maggio 2019, presso lo stadio Pino Zaccheria della città pugliese. Siamo al penultimo turno della stagione regolare e la posta in palio è altissima, anche se per motivi opposti. Foggia Perugia infatti mette in palio punti che per i rossoneri pugliesi sarebbero importanti in ottica salvezza, mentre gli umbri ne hanno bisogno per agguantare un posto ai playoff. Nel turno infrasettimanale disputato il 1° maggio il Foggia ha vinto con la Salernitana, ma in coda hanno fatto tutte bene e di conseguenza la situazione resta critica per i pugliesi; il Perugia invece aveva ottenuto un pareggio contro il Cittadella che non era tuttavia bastato per rimanere fra le prime otto in classifica. Di conseguenza, è facile capire perché stasera Foggia Perugia sarà fondamentale per entrambe le squadre.

Diamo adesso uno sguardo alle probabili formazioni per Foggia Perugia. Sui rossoneri pugliesi di Gianluca Grassadonia pesa la squalifica di Kragl. Nel modulo 3-5-2 del Foggia dovremmo dunque vedere Martinelli, Billong e Ranieri nella retroguardia a tre davanti a Leali; poi nel folto centrocampo a cinque da destra a sinistra Gerbo, Busellato, Greco, Deli e Cicerelli, infine in attacco i favoriti per comporre la coppia titolare saranno Iemmello e Mazzeo. Quanto al Perugia di Alessandro Nesta, per gli umbri dobbiamo sottolineare la squalifica di Bianco: ci attendiamo un modulo 4-3-1-2 con Gabriel fra i pali, Rosi terzino destro, Mazzocchi a sinistra e i due difensori centrali Sgarbi e Gyomber. A centrocampo Falzerano, Carraro e Dragomir sono i possibili titolari, infine ecco il reparto d’attacco con Verre sulla trequarti in appoggio alle due punte Vido e Sadiq.

Infine, ecco cosa ci dicono le quote dell’agenzia di scommesse Snai a proposito del pronostico su Foggia Perugia. Partono favoriti i padroni di casa, infatti il segno 1 è quotato a 2,00. Si sale poi a 3,30 in caso di pareggio, identificato naturalmente dal segno X, infine un colpaccio del Perugia varrebbe 3,70 volte la posta in palio per chi avrà creduto nel segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Czytaj więcej…

Foggia Perugia 1-0, decide Greco su rigore. Rossoneri fuori dalla …

Allo Zaccheria decide un rigore di Greco al 30' della ripresa. Con questi tre punti la squadra di Grassadonia vola a 37 punti in classifica e quindi in zona playout. Si giocherà tutto a Verona. Passo falso che potrebbe essere fatale, invece, per Nesta: i playoff …

Źródło: Sky Sport

Serie B, FoggiaPerugia 1-0: Greco riaccende le speranze salvezza …

Nella ripresa il ritmo è calato anche perché al Perugia il pari andava bene e il Foggia non poteva correre molti rischi inutili. A fare la differenza in favore dei rossoneri di Grassadonia è stata la giocata tra Iemmello e Mazzeo, atterrato n area dal neo entrato …

Źródło: La Repubblica

FoggiaPerugia streaming Dazn e diretta tv Serie B, dove vedere il …

FoggiaPerugia, due obiettivi a confronto nel 'monday night' della 37.a giornata di Serie BKT, penultima della regular season. Infatti nel posticipo dello stadio 'Zaccheria' in programma alle ore 21, gara trasmessa in diretta su Dazn, s'intrecciano la …

Źródło: SuperNews

Diretta/ Foggia Perugia (risultato finale 1-0) streaming DAZN: Greco …

Foggia Perugia sarà una sfida trasmessa solamente in diretta streaming video, in esclusiva per tutti gli abbonati alla piattaforma DAZN, che in questo campionato detiene i diritti per tutte le partite della Serie B. Bisognerà dunque collegarsi tramite pc o smart tv …

Źródło: Il Sussidiario.net

Highlights e gol FoggiaPerugia 1-0, Serie B 2018/2019 (VIDEO)

Il Foggia mette un tassello sulla sua corsa salvezza e lo fa frenando il percorso verso i playoff del Perugia. I pugliesi vincono 1-0 contro gli umbri nel posticipo della giornata di Serie B. I rossoneri tra le mura amiche s'impongono grazie alla rete dal dischetto di …

Źródło: Sportface.it

Greco fa bis. Lo Zaccheria soffre, ma poi festeggia: Perugia ko, il …

C'è vita su Marte? Chissà. Sicuro c'è vita ancora allo Zaccheria. C'è vita, c'è voglia di lottare e di salvarsi. Lo testimonia la partita vinta dal Foggia contro il Perugia, cercata, sofferta e meritata. Ma soprattutto il quarto d'ora abbondante successivo al rigore …

Źródło: FoggiaToday

Diretta FoggiaPerugia alle 21: probabili formazioni. Dove vederla in tv

FOGGIA – Stasera alle 21, Foggia e Perugia scendono in campo allo Zaccheria per la trentasettesima giornata di campionato. Alta la posta in palio su entrambi i fronti: in chiave salvezza per i satanelli di Grassadonia che devono vincere per scavalcare il …

Źródło: Corriere dello Sport.it

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *