Juventus-Empoli 1-0: si ferma anche Dybala, risolve la nuova stella …

Juventus-Empoli 1-0: si ferma anche Dybala, risolve la nuova stella ...

ROMA – Allegri aveva pronosticato alla vigilia 60/65 minuti di sofferenza, e sofferenza è stata sia agonistica che estetica: Juve che entra in campo zoppa per l'assenza di Dybala dell'ultimo minuto – Bentancur titolare, ancora si aspettano notizie certe sull'infortunio – e che mette in mostra un primo tempo di rara bruttezza nel quale l'Empoli va anche vicino al vantaggio. Nella ripresa il tecnico bianconero cambia faccia alla squadra, Spinazzola riattiva la fascia sinistra e Kean la decide al secondo pallone giocato: tre punti gestendo risorse, ottenuti davvero giocando al minimo, una vittoria (sporca) in meno all'ottavo scudetto consecutivo.

Kean: Un giorno sarò come Cristiano Ronaldo e Messi

KRUNIC FA TREMARE LA JUVE – A tratti sembra Genoa-Juventus parte seconda, con l'aggravante della sensazione spettrale di uno Stadium silenzioso per la protesta della curva, ripresa dopo la serata contro l'Atletico. Per fortuna di Allegri non ci sono ex contro tipo Sturaro, ma un Krunic al quale Pjanic ha fornito un grande assist con la maglia della Bosnia e che ripaga il connazionale mandando di poco fuori due belle conclusioni sul primo palo. Nel mezzo, l'unico lampo degno di nota di una Juve sottoritmo e sottotono: cross di Matuidi e colpo di testa di Mandzukic a un passo dalla porta che Dragowski riesce a neutralizzare. Intervallo, il silenzio dello stadio si rompe solo per i fischi: l'Empoli domina.

TRAVERSA BERNARDESCHI – I bianconeri tornano in campo Si scalda Kean, Bernardeschi scalda la traversa al volodal dischetto del rigore: Mandzukic è abituato ad andarsene sull'esterno e al centro dell'attacco il vuoto viene colmato dagli inserimenti di Matuidi con risultati scarsi e sbilenchi. Ci riprova ancora Bernardeschi sfiorando l'incrocio, Allegri cambia ma non è Kean: dentro Spinazzola per un Alex Sandro capace di sbagliare quasi tutto lo sbagliabile. Si risveglia anche lo Stadium, dopo un'ora di torpore, boato per il ragazzino che al 69' rileva Matuidi.

RE MIDA KEAN, MOMENTO MAGICO – Il ragazzo che trasforma in oro tutto quello che tocca ci mette un paio di minuti a decidere la gara, d'altronde Mandzukic non aspettava altro che un vero centravanti per cui lavorare, la sponda per il numero 18 è perfetta e la conclusione al volo di prima non lascia scampo a Dragowski. C'è la complicità di una deviazione, esattamente come il gol del 2-0 all'Udinese, ed è anche da questo che si riconosce il momento magico di Kean, a cui Dragowski con una grande uscita nega la doppietta pochi minuti dopo. Il resto è controllo, un gol che basta e avanza per il campionato, un gioco che sembra essere tornato quello speculativo che in Europa non porta da nessuna parte. 


Allegri: “Kean? Spero si riprenda da questa sbornia mediatica”


Czytaj więcej…

JuventusEmpoli 1-0: Kean, momento magico

ROMA – Allegri aveva pronosticato alla vigilia 60/65 minuti di sofferenza, e sofferenza è stata sia agonistica che estetica: Juve che entra in campo zoppa per l'assenza di Dybala dell'ultimo minuto – Bentancur titolare, ancora si aspettano notizie certe …

Źródło: Corriere dello Sport.it

JuventusEmpoli 1-0: Kean entra e decide la partita

Meno quattro, nel senso di vittorie. E poi la festa scudetto potrà ufficialmente scattare. La Juve, inattaccabile maglia rosa del campionato, affronta e batte 1-0 l'Empoli in una delle tante tappe di trasferimento fino all'incoronazione finale. E lo fa ad andatura …

Źródło: La Gazzetta dello Sport

Serie A, JuventusEmpoli 1-0: gol e highlights

I toscani reggono per il primo tempo, ma nella ripresa entra Kean e segna la rete decisiva per i bianconeri. Prima della partita, infortunio muscolare alla coscia per Dybala. La Juve ritrova i 3 punti dopo il ko di Marassi e conquista la 25esima vittoria in …

Źródło: Sky Tg24

JuventusEmpoli: formazioni ufficiali e risultato in diretta LIVE

Juventus ed Empoli si affrontano per la 24^ volta in Serie A: 18 vittorie a due per i bianconeri; tre pareggi a completare il bilancio. Le statistiche non danno chance ai toscani: la Juventus ha vinto tutte le ultime sette partite di campionato contro l'Empoli, …

Źródło: Sky Sport

JuventusEmpoli 1-0: si ferma anche Dybala, risolve la nuova stella …

Allegri temeva il rientro dalla sosta ed infatti la Juve fatica tremendamente ad entrare in partita: zero gioco e zero ritmo. Così l'Empoli domina la prima metà di gara, con un impensabile 57,5% di possesso palla che si traduce in calcio frizzante, fatto di scambi …

Źródło: Corriere della Sera

Serie A JuventusEmpoli 1-0, il tabellino

JUVENTUSEMPOLI 1-0: NUMERI E STATISTICHE. JUVENTUS (4-4-2): Szceszny; Joao Cancelo, Rugani, Chiellini, Alex Sandro (16' st Spinazzola); Bentancur, Can, Pjanic, Matuidi (24' st Kean); Mandzukic, Bernardeschi (39' st Caceres). A disposizione: …

Źródło: Tuttosport

Serie A, JuventusEmpoli 1-0: Kean non si ferma più

Vince la Juventus, segna Moise Kean. I bianconeri hanno battuto 1-0 l'Empoli nell'anticipo delle 18 della 29a giornata di Serie A grazie al gol dell'attaccante classe 2000 al 72', tre minuti dopo essere entrato in campo. Tre punti arrivati in una partita …

Źródło: Sport Mediaset

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *