La figlia di Robin Williams difende la figlia di Luke Perry dagli haters

La figlia di Robin Williams difende la figlia di Luke Perry dagli haters

Luke Perry ha perso la vita improvvisamente a causa di un ictus e la figlia di Robin Williams, Zelda è intervenuta per difendere la figlia dell’attore, Sophie, e spiegarle come sopportare le reazioni dei media e dei fan.

La diciottenne Sophie Perry aveva infatti rivelato su Instagram di aver ricevuto molti commenti negativi legati al modo in cui ha reagito alla morte del padre, sottolineando che sta cercando di condurre una vita normale, provando a ridere e sorridere nonostante stia soffrendo e piangendo quando è da sola. Sophie aveva ribadito: “Si tratta della cosa peggiore che potesse accadere nella mia vita e sono distrutta, ma non resterò seduta a piangere nella mia stanza tutto il giorno fino a quando le persone su internet hanno deciso che è appropriato per me fare altro. Se aveste conosciuto mio padre sapreste che non vorrebbe che reagissi così. Quindi nemmeno voi dovreste farlo. Voi che mi state attaccando per come parlo, per il mio guardaroba e il mio disgustoso modo di affrontare il dolore, fate a tutti un favore e semplicemente non seguitemi più. State facendo perdere anche a me il tempo“.



Ho vissuto questa situazione e quell'improvvisa e orribile attenzione nel momento peggiore della tua vita fa seriamente schifo


Zelda Williams ha quindi deciso di intervenire dichiarando: “Ci saranno sempre dei troll della tastiera che stanno aspettando di dirti come vivere pubblicamente il lutto “nel modo giusto” per adattarsi ai loro stupidi standard impossibili e, anche se non capirò mai i loro motivi, sappi che qualsiasi cosa tu decida che vada bene per te va assolutamente bene!“.
La figlia di Robin Williams, che nel 2014 si è tolto la vita a causa di una malattia neurodegenerativa ha continuato: “Ci sono centinaia, migliaia di persone in più che ti sostengono rispetto al numero di idioti in questo mondo grazie al cielo, ma ho vissuto questa situazione e quell’improvvisa e orribile attenzione nel momento peggiore della tua vita fa seriamente schifo. Fai ciò di cui hai bisogno, quando ne hai bisogno e prenditi per prima cosa cura del tuo cuore. E ridi il più possibile. Puoi farcela e quando sei in difficoltà le persone che ti amano ti aiuteranno. Mando a te e alla tua famiglia un grande abbraccio in questo momento difficile“.

La figlia di Luke Perry ha ringraziato Zelda e ha dichiarato: “Sentirlo da te è fonte di ispirazione, un esempio dell’essere in grado di superarla. Nonostante tutte le cose negative, andremo oltre il dolore che tutti in questa situazione affrontano. Mi fa sentire maggiormente in grado di superare tutto questo. E ne avevo bisogno. Grazie“.

Visualizza questo post su Instagram

Since my dad died I have received a lot of attention online. And most of it has been positive but of course, some people just can’t be nice. And I’m here to say that I did not ask for this attention, I did not ask to be thrown into some virtual spotlight, and while I don’t mean to offend anybody, I’m also not going to cater to any one else’s needs and beliefs. I’m 18. I swear like a sailor and sometimes I dress like a hooker. And I support causes and you may not. And most importantly. I am going to laugh and smile and live my normal life. YES I am hurt and sad and crying and beside myself with what happened to my dad. It’s the worst thing to ever happen in my life. And I am torn the fuck up over it. But I’m not going to sit in my room and cry day in and day out until the internet has deemed it appropriate for me to do otherwise. And if you knew my dad you would know he wouldnt want me to. So you shouldn’t either. So to those of you shaming me for my language and my wardrobe and most disgustingly, my grieving process, do us both the favor and just unfollow. It’s a waste of both of our time.

Un post condiviso da Sophie Perry (@lemonperry) in data: Mar 11, 2019 at 2:12 PDT


Czytaj więcej…

La figlia di Robin Williams difende la figlia di Luke Perry dagli haters

La figlia di Robin Williams, che nel 2014 si è tolto la vita, ha continuato: "Ci sono centinaia, migliaia di persone in più che ti sostengono rispetto al numero di idioti in questo mondo grazie al cielo, ma ho vissuto questa situazione e quell'improvvisa e orribile …

Źródło: Movieplayer.it

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *