No, il royal baby non è ancora nato“. A rivelarlo è una fonte anonima dello staff della Royal Family che al Daily Mail ha smentito categoricamente che il primogenito del principe Harry e di Meghan Markle possa già essere nato in segreto. Certo, ormai è una questione di “giorni, forse ore”, ha precisato. Il termine annunciato per la gravidanza della duchessa del Sussex era stato indicato come fine aprile-inizio maggio, motivo per cui in molti pensano che il lieto evento sia già avvenuto ma venga tenuto segreto da Harry e Meghan, che non avevano nascosto di volere un po’ di privacy a riguardo.

Proprio per questo motivo, il parto dovrebbe avvenire in casa, al Frogmore Cottage. Ma una squadra è già stata allertata: in caso di complicazioni, il Frimley Park Hospital è uno degli ospedali più vicini alla proprietà di Windsor. Con la coppia c’è anche la mamma di Meghan, Doria Ragland, che è arrivata una settimana fa da Los Angeles per stare vicina alla figlia. “La duchessa ha superato la data di scadenza”, ha rivelato un’altra fonte a Vanity Fair America. “Non resta che aspettare. Decide Madre Natura“. Intanto gli scommettitori britannici si danno da fare: nelle ultime ore la società Paddy Power ha chiuso le scommesse intorno alla nascita, dopo una raffica di puntate: “È segno che qualcuno sa qualcosa“.