Ondata di maltempo in Romagna: vento forte, allagamenti e tetti …

Ondata di maltempo in Romagna: vento forte, allagamenti e tetti ...

Firenze, 26 marzo 2019 – Dopo una notte con forti raffiche di vento in tutta la Toscana, sulla costa come nell’interno, continua l’allerta a causa delle condizioni meteo previste proprio per la giornata di oggi, martedì 26 marzo. A causa del forte vento sono stati cancellati alcuni collegamenti con le isole. In particolare sono stati cancellati il traghetto Portoferraio-Piombino delle 6.50, il Porto Santo Stefano-Giglio Porto delle 7.30  il Piombino-Rio Marina delle 8.20, il Piombino-Cavo delle 8.40, il Giglio Porto-Porto Santo Stefano delle 9. Per quanto riguarda il traghetto Livorno-Capraia delle 8.30 la partenza è prevista con 5 ore di ritardo

Pisa, forte vento: albero cade e abbatte un muro

All’aeroporto di Firenze ci sono due voli in partenza cancellati (quello per Parigi delle 9,45 e quello per Amsterdam delle 12,45) e un paio di voli dirottati, dirottati altrove anche i voli del mattino in arrivo da Parigi. Tutto regolare invece all’aeroporto di Pisa.

Prato numerosi interventi per la rimozione di rami e oggetti pericolanti in tutta la provincia. Una dozzina gli interventi dei vigili del fuoco a Grosseto per grondaie, tegole, antenne tv, rami e alberi pericolanti e piante cadute. 

Disagi e ritardi su alcune linee ferroviarie a causa del vento, come tra Massa e Forte dei Marmi, sulla Siena-Chiusi tra Rapolano e Rigomagno, sulla Firenze-Roma (linea lenta) tra Firenze e Arezzo. Molto vento che si accompagna al freddo, con brusco abbassamento delle temperature: zero termico attualmente intorno a 700 metri di quota, ma la neve è caduta fino a 300-500 metri nella notte sulle zone appenniniche. Nevicate, localmente anche abbondanti, sui passi appenninici oltre a raffiche di vento superiori a 80 km/h sui crinali appenninici e nella piana di Firenze (raffica massima 104 km/h al passo del Giogo). Neve sui passi anche dell’Aretino, come a Chiusi della Verna dove i fiocchi bianchi hanno alzato la coltre di alcuni centimetri e a Badia Prataglia.

A Firenze le Gallerie degli Uffizi hanno deciso di chiudere il Giardino di Boboli e quello delle Scuderie Reali di Porta Romana per l’intera giornata. La riapertura è prevista per mercoledì, salvo persistenza delle condizioni meteo avverse.

LE SCUOLE

A causa del vento diverse scuole sono rimaste chiuse nelle province di Livorno, Grosseto e Pisa, mentre in diverse zone, come Prato e Firenze, le scuole saranno aperte ma saranno proibite attività scolastiche all’aperto. Ma ecco l’elenco delle scuole chiuse. 

Provincia di Livorno: Livorno città, Collesalvetti, Bibbona, Castagneto Carducci, Cecina, Rosignano Marittimo, Portoferraio.

Provincia di Grosseto: Grosseto città, Gavorrano, Scarlino, Follonica, Manciano. 

Provincia di Pisa: Volterra, Pomarance, Castelnuovo Val di Cecina, Montecatini Val di Cecina.


Czytaj więcej…

Meteo Toscana, forti raffiche di vento: traghetti cancellati. Neve a …

Firenze, 26 marzo 2019 – Dopo una notte con forti raffiche di vento in tutta la Toscana, sulla costa come nell'interno, continua l'allerta a causa delle condizioni meteo previste proprio per la giornata di oggi, martedì 26 marzo. A causa del forte vento sono stati …

Źródło: La Nazione

Oltre cento interventi per i danni provocati dal vento

A Varese è ancora chiusa la via Sant'Imerio nel tratto tra via San Pedrino e via Limido a causa dei danni provocati dal vento. Gli automobilisti diretti in autostrada dal ring di transitare da via Spinelli – piazza Repubblica. ( nella foto sotto il tetto divelto dal vento …

Źródło: Varesenews

Ondata di maltempo in Romagna: vento forte, allagamenti e tetti …

Sono arrivate anche le piogge ma come previsto le precipitazioni non sono state abbondanti. A causa del vento forte, tuttavia, è stata una notte di passione, specie per ii Vigili del Fuoco. La Bora ha raggiunto la velocità di 112 chilometri/orari nel ravennate e i …

Źródło: Corriere della Sera

Vento a oltre 100 km/h, danni in Romagna

"Il maltempo che ieri notte ha interessato tutta la nostra costa ha registrato numeri impressionanti – scrive su Facebook il sindaco di Cesenatico, Matteo Gozzoli – Il vento nel cuore della notte ha sfiorato i 90km/h e l'altezza delle onde sottocosta ha raggiunto i 2 …

Źródło: La Repubblica

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *