Palermo: spogliatoio pronto per il match contro lo Spezia (FOTO)

Palermo: spogliatoio pronto per il match contro lo Spezia (FOTO)

L’esultanza di Baraye del Padova per il gol del temporaneo 1-0. LaPresse

Nell’anticipo delle 12.30 della 36

a

giornata, apre il Palermo che al Barbera non va oltre il 2-2 con lo Spezia. Nel pomeriggio il Lecce spreca il primo match-point promozione perdendo a Padova. Il Benevento cade a Crotone, in coda sussulto del Foggia che regola 3-1 la Salernitana.

PAlermo-spezia 2-2


Gara molto vivace soprattutto nel primo tempo: vantaggio ospite alla mezzora con Maggiore, pareggio di Jajalo dopo due minuti, al 40’ Moreo manda i siciliani sul 2-1 prima del nuovo pareggio, al 44’, ancora di Maggiore. Nella ripresa il risultato non cambia, anzi lo Spezia sfiora il gol del successo.

carpi-cremonese 1-2


Nella ripresa le tre reti: Carpi in vantaggio con Rolando al 53’, la Cremonese pareggia con Piccolo all’82’ e segna il 2-1 con Montalto trovando così il nono risultato utile consecutivo.

cosenza-venezia 1-1


Una magia di Tutino (rovesciata clamorosa su lancio di Palmiero) manda in vantaggio il Cosenza al 44’, l’1-1 lagunare è di Bocalon che al 55’ sottoporta è bravo a mettere in rete dopo una sponda di St Clair.

crotone-benevento 1-0


I calabresi sbloccano il punteggio all’inizio della ripresa (in dieci per l’espulsione per doppia ammonizione di Benali al 35’) con un bel destro al volo in area di Simy. I sanniti con l’uomo in più cercano la rimonta ma il pomeriggio non offre punti e cancella anzi le speranze di promozione diretta.

foggia-salernitana 3-1


Il Foggia chiude di fatto il match con due gol nel primo tempo: 1-0 al 16’ con Deli che mette dentro a due passi dalla porta dopo una respinta di Micai su tito di Iemmello, 2-0 dopo tre minuti con Greco che spiazza Micai e sigla il raddoppio. Nella ripresa Jallow accorcia le distanze dopo 13’, ma il 3-1 di Iemmello arriva dopo neppure due giri di lancette.

padova-lecce 2-1


I pugliesi scendono in campo con la pressione di dover vincere a tutti i costi per chiudere il discorso promozione, ma come spesso avviene in questi casi la partenza è da brividi. Dopo tre minuti appena infatti il Padova (con un piede e mezzo in Serie C) si portano in vantaggio con un gol di Baraye che sfrutta un assist di Longhi difendendo palla e piazzando una botta da distanza ravvicinata sul secondo palo. La reazione leccese è deludente, mentre il pubblico cerca di spronare la squadra di Liverani. Nella ripresa, dopo 10’ la mazzata con Cappelletti che sigla il 2-0. Al 73’ un rigore trasformato da Mancosu (per fallo di Minelli su La Mantia) riaccende la speranza. Ma il miracolo non avviene e per il Lecce (che nel prossimo turno riposa) sfuma il match-point clamoroso per la A.

perugia-cittadella 0-0


Pareggio senza reti in una gara dai rari spunti di cronaca, con i padroni di casa cher partono meglio ma poi il Cittadella non mostra alcun cedimento (anzi sfiora la rete con Moncini che da due passi non trova la porta) e porta a casa un punto super per continuare a credere nei playoff.

verona-livorno 2-3


Il Livorno, una delle peggiori squadre in trasferta del campionato, trova il secondo blitz stagionale mettendo nei guai il Verona che dovrà sudare per entrare nei playoff. Le reti: Giannetti al 25’ e Raicevic al 42’ per il 2-0 ospite, quindi l’1-2 del polacco Dawidowicz al 47’. Nella ripresa il 3-1 di Murilo al 6’ getta nel panico il Verona che accorciano le distanze con Laribi al 71’.

brescia-ascoli (ore 18)

I VIDEO DI GAZZETTA TV


Czytaj więcej…

Palermo Spezia 0-0 LIVE: il risultato in diretta

26' – Aleesami affonda sulla sinistra e crossa al centro per Moreo, Capradossi è bravo ad anticipare l'attaccante del Palermo in tackle. Grande intervento del difensore dello Spezia, che mette in corner. Dal seguente calcio d'angolo la squadra di Rossi non …

Źródło: Sky Sport

Palermo, addio sogni di gloria. Finisce con un pareggio al "Barbera"

Finisce 2-2 al “Barbera” fra Palermo e Spezia e i rosanero possono dire addio alla speranza della promozione diretta. Se oggi Lecce e Brescia dovessero vincere sarebbero matematicamente promosse in A. A decidere la partita le reti, tutte nel primo tempo, …

Źródło: La Repubblica

Palermo, il pareggio è una condanna

… invece di pensare a improbabili congiure delle istituzioni contro il palermo perchè non incolpi il vero e SOLO responsabile??la preparazione atletica non l'ha fatta Stellone ma Tedino assurdamente richiamato in panchina questa estate dall'esperto di calcio …

Źródło: ForzaPalermo.it

Palermo, è quasi addio alla serie A diretta: pari con lo Spezia, se …

Poi però Palermo e Spezia iniziano a giocare a calcio. Al 7' rosa vicini al gol, bel cross di Rispoli con Moreo che taglia sul primo palo e colpisce di testa, la palla però sbatte sul montante. Ritmi che si abbassano nuovamente e si rialzano però al 30' quando lo …

Źródło: Giornale di Sicilia

Palermo: spogliatoio pronto per il match contro lo Spezia (FOTO)

Attraverso il proprio profilo Instagram, il Palermo calcio mostra lo spogliatoio della squadra rosanero nello stadio “Renzo Barbera”. Alle ore 12.30, infatti, inizierà il match Palermo-Spezia. In basso il post in questione.

Źródło: ilovepalermocalcio.com – Il Sito dei Tifosi Rosanero

Palermo – Spezia: le formazioni ufficiali

Le formazioni ufficiali di Palermo – Spezia (calcio d'inizio ore 12.30):. PALERMO: 1 Brignoli, 3 Rispoli, 24 Szyminski, 5 Rajkovic, 19 Aleesami, 35 Murawski, 8 Jajalo, 32 Haas, 20 Falletti, 30 Nestorovski (cap.), 9 Moreo. A disposizione: 22 Pomini, 33 Alastra, …

Źródło: Stadionews (Satira)

Serie B, harakiri Lecce: perde a Padova e spreca il match-point per …

PAlermo-spezia 2-2 — Gara molto vivace soprattutto nel primo tempo: vantaggio ospite alla mezzora con Maggiore, pareggio di Jajalo dopo due minuti, al 40' Moreo manda i siciliani sul 2-1 prima del nuovo pareggio, al 44', ancora di Maggiore. Nella ripresa …

Źródło: La Gazzetta dello Sport

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *