Ramadan 2019 in Italia

Ramadan 2019 in Italia

Dal 5 maggio al 4 giugno per i musulmani è il mese del Ramadan, il periodo dell’anno, che può durare 29 o 30 giorni a seconda delle fasi lunari, in cui devono astenersi dal consumo di cibi e bevande, dal fumare e dalla pratica di attività sessuali dall’alba al tramonto. Il digiuno durante il mese del Ramadan è il quarto dei Cinque pilasti dell’Islam e ogni musulmano deve rispettarlo. Sono esentati dal Ramadan le donne incinte o che allattano, i bambini e i malati cronici.

Il Ramadan cade nel nono mese dell’anno nel calendario lunare musulmano che è composto da 354 o 355 giorni e per questo motivo ogni anno arriva in un momento differente dell’anno solare e quindi man mano retrocede. Oltre alla pratica del digiuno, i fedeli devono dedicare le proprie giornate alla preghiera, alla meditazione e all’autodisciplina. Al tramonto il digiuno viene interrotto alla sera con il pasto serale (l’iftar).

Per aiutare i fedeli a rispettare le regole del Ramadan 2019 viene in aiuto la tecnologia. Sul Google Play Store e sull’App Store sono presenti alcune applicazioni dedicate al mese del digiuno. Ogni applicazione offre funzionalità differenti, ma tutte integrano i tempi di preghiera e una versione digitale del Corano, il libro sacro dei musulmani. Ecco le app e i siti per il Ramadan 2019.

muslim pro

Muslim Pro è una delle applicazioni più scaricate dai musulmani grazie alle tante funzionalità offerte. Offre i tempi delle preghiere quotidiane in base alla tua posizione e invia notifiche video e audio per richiamare l’attenzione. Segnala i periodi di digiuno da rispettare durante il Ramadan 2019. Inoltre, è presente una versione digitale del Sacro Corano con recitazioni audio (mp3) e trascrizioni fonetiche. Il Corano è presente con traduzioni in 40 lingue. Altra funzione molto utile è la mappa con le moschee e i ristoranti halal più vicini a te.

Con Muslim Pro è possibile avere sempre con sé la bussola che indica la direzione de La Mecca. Nell’app sono presenti anche i 99 nomi di Allah. Infine, in Muslim Pro sono presenti anche dei biglietti per gli auguri islamici. Tra le lingue supportate c’è anche l’italiano. Muslim Pro – Ramadan 2019 può essere scaricata gratis dal Google Play Store e App Store.

ramadan 2019

Il nome dell’app è auto esplicativo. L’applicazione è dedicata esclusivamente al mese del digiuno e presenta alcune funzionalità molto utili: gli orari di preghiera, l’orario di Sahur e di Iftar. Gli orari si basano a seconda della propria posizione che viene presa in automatico dal GPS dello smartphone. Sono presenti anche i 99 nomi di Allah citati nel Corano e nella Sunna del Profeta. Le notifiche push aiutano a orientarsi tra gli orari delle preghiere e di inizio e fine del digiuno quotidiano.

È disponibile anche un’utile guida per il Ramadan 2019 e uno strumento per il calcolo dei giorni perduti: se per cause di forza maggiore non si è rispettato il digiuno giornaliere lo si può recuperare alla fine del Ramadan. L’applicazione Ramadan 2019 è disponibile sul Google Play Store e App Store.

ramadan legacy

Ramadan Legacy offre agli utenti un calendario quotidiano dove salvare le attività da fare e funzioni per vivere insieme agli altri fedeli il periodo del Ramadan 2019. L’app è molto semplice da utilizzare e con funzionalità che non si trovano nelle altre app dedicate al mese sacro. Ad esempio, è presente un feed di contenuti dove sono presenti articoli e documenti pubblicati su blog di settore. Oppure video di preghiera registrati dagli imam. Ramadan Legacy è disponibile per gli utenti Android e iOS.

islamapp

Non è un’applicazione dedicata esclusivamente al Ramadan 2019, ma IslamApp è una di quelle app che non può mancare sullo smartphone di un musulmano. Presenta gli strumenti necessari per vivere a pieno la propria spiritualità: gli orari delle preghiere quotidiani, notifiche push, una bussola che indica la direzione de La Mecca, una versione digitale del Corano.

Su IslamApp c’è anche una sezione dedicata al Ramadan con tutte le regole da seguire e gli orari da rispettare a seconda della propria posizione geografica. IslamApp è disponibile gratuitamente sul Google Play Store e App Store.

ramadan calendar 2019

App molto semplice da utilizzare, indica il giorno d’inizio e di fine del Ramadan a seconda della nazione in cui ci troviamo. Lanciando l’app, bisogna indicare lo Stato dove abitiamo e verrà mostrato un calendario con i giorni del Ramadan 2019 e l’orario di inizio e fine del digiuno quotidiano. Ramadan Calendar 2019 è un’app gratuita disponibile per gli utenti iOS.

app il corano

Per il periodo del Ramadan 2019 una delle applicazioni da avere assolutamente sullo smartphone è il Corano, il libro sacro per i musulmani. Sul Google Play Store e App Store sono presenti diverse applicazioni che offrono una versione digitale del Corano: noi vi suggeriamo “Islam: il Corano italiano“, disponibile per Android e offre una traduzione in italiano del libro sacro e una versione audio, e Corano Pro Muslim, disponibile per iOS con il Corano tradotto in oltre 30 lingue tra cui l’italiano

4 maggio 2019


Czytaj więcej…

App per il Ramadan 2019

Per aiutare i fedeli a rispettare le regole del Ramadan 2019 viene in aiuto la tecnologia. Sul Google Play Store e sull'App Store sono presenti alcune applicazioni dedicate al mese del digiuno. Ogni applicazione offre funzionalità differenti, ma tutte integrano i …

Źródło: Fastweb.it (Blog)

Ramadan, inizia il mese del digiuno

Alla vigilia dell'inizio del Ramadan, (6 Maggio 2019 primo giorno) il presidente dell'associazione culturale Rilindja, Abdula (Duli) Salihi, membro del tavolo interreligioso del consiglio territoriale sull'Immigrazione, rinnova gli auguri “di buon digiuno” a tutta la …

Źródło: Il Capoluogo.it

Ramadan 2019 in Italia

Il 6 maggio 2019 tutti i fedeli musulmani entreranno nel mese del Ramadan che andrà avanti fino al 4 giugno 2019. Scopriamo cosa significa e cosa comporta. Ormai ci siamo: lunedì 6 maggio prossimo comincia ufficialmente il Ramadan, come stabilito dal …

Źródło: Gli Stranieri, news immigrazione (Comunicati Stampa)

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *