Serie B, la giornata in diretta dalle 15: probabili formazioni e dove …

Serie B, la giornata in diretta dalle 15: probabili formazioni e dove ...

Un atto dovuto, nessuna sopresa: nove club di serie B, Benevento,Carpi, Cremonese, Lecce, Padova, Perugia, Pescara, Venezia e Verona hanno presentato un esposto a presidente e Procura Coni e Figc chiedendo un giudizio immediato di esclusione dal campionato del Palermo, da poco deferito per irregolarità di gestione. Questo per evitare una nuova estate di passione e incertezze sulle sorti del campionato, come è stato l'anno scorso con il caso Foggia e Entella. 

Lo riporta l'Ansa, i club chiedono subito un giudizio «per salvaguardare la regolarità dei campionati e fornire un ristoro a club pregiudicati dall’illegittima partecipazione del Palermo ai tre campionati a cui si è iscritto fraudolentemente». Un deferimento che porterà ad un giudizio e se il massimo della pena prevista è la retrocessione in C, oggi, a maggior ragione chi rischia di essere retrocesso sul campo, chiede un giudizio immediato proprio per evitare situazioni di incertezze.

Secondo i nove club, lo riporta l'Ansa, nel caso del Palermo «la gravità dei comportamenti, la ripetitività e la sistematicità degli stessi, l’elemento soggettivo del dolo chiaramente sussistente non potranno che condurre all’applicazione delle sanzioni previste, cioè la retrocessione all’ultimo posto del campionato di competenza ovvero l’esclusione dal campionato». Una simile situazione, prosegue la nota dei ricorrenti, per anni ha alterato i massimi campionati nazionali vedendo un club parteciparvi senza averne diritto, merita di essere adeguatamente sanzionata», così da fornire anche «parziale ristoro ai club rispettosi delle regole». Secondo i nove club, il doping amministrativo ormai ha raggiunto livelli di pericolosità e idoneità alle alterazioni delle competizioni ben superiori all’illecito sportivo: comportamenti come quello posto in essere dai legali rappresentanti del Palermo sono idonei a falsare un intero campionato come se in ogni partita vi siano tentativi di alterazione». 

Il Palermo ha 47 milioni di debiti e la situazione è qualcosa più che incerta, il cambio di proprietà non sembra infatti garantire la salvezza della società. Sfumata la promozione diretta che avrebbe garantito introiti importanti, ora non resta che guadagnare la A con i paly off ma per le casse della società non potrebbe bastare. I rapporti tra le tifoserie di Padova e Palermo, ottimi, non cambiano. Ma le società devono fare un altro tipo di ragionamento e quello che chiedono il Padova e le altre squadre è solo che le pratiche della Procura vengano accelerate e che si decida prima che finisca il campionato. 


Czytaj więcej…

Serie B, il Palermo "vede" il Lecce. Domizzi salva il Venezia

Tanto rumore per nulla. I primi quattro incontri della 37esima giornata di Serie B, la penultima, non producono alcun verdetto definitivo. ascoli-palermo 1-2 — Una sconfitta dei rosanero avrebbe significato promozione certa dal divano per il Lecce, che in …

Źródło: La Gazzetta dello Sport

Serie B, la giornata in diretta dalle 15: probabili formazioni e dove …

ROMA – La Serie B, arrivata alla penultima giornata, ha già emesso il primo verdetto, almeno nei piani alti di classifica, con la promozione in Serie A del Brescia, che oggi affronterà una Cremonese in cerca di punti playoff. Un'altra pretendente alla A, …

Źródło: Corriere dello Sport.it

Il Padova e altri otto club di B chiedono alla Procura Federale di …

Un atto dovuto, nessuna sopresa: nove club di serie B, Benevento,Carpi, Cremonese, Lecce, Padova, Perugia, Pescara, Venezia e Verona hanno presentato un esposto a presidente e Procura Coni e Figc chiedendo un giudizio immediato di esclusione dal campionato del … Un deferimento che porterà ad un giudizio e se il massimo della pena prevista è la retrocessione in C, oggi, a maggior ragione chi rischia di essere retrocesso sul campo, chiede un giudizio immediato proprio per evitare situazioni di incertezze.

Źródło: PadovaOggi

Serie B Venezia Pescara – Live dalle 15

Serie B Venezia Pescara – Partita fondamentale per i play off dei biancazzurri. Fischio d'inizio … Dopo aver effettuato il turno di riposo oggi alle 15 torna in campo il Pescara con l'obiettivo di blindare i play off; lagunari a caccia di punti salvezza. Pillon deve …

Źródło: Rete8

Diretta/ Venezia Pescara (risultato finale 2-2) video DAZN: solo un …

I delfini infatti ad oggi hanno collezionato 12 pareggi e 13 vittorie e inoltre hanno firmato 46 gol, a fronte però 44 subiti, ancora troppi. E' tempo ora di dare la parola al campo, si comincia … La diretta tv di Venezia Pescara non sarà prevista: l'esclusiva della partita dello stadio Penzo, come quasi tutti i match di Serie B, è infatti riservata alla diretta streaming video sulla piattaforma DAZN e si potrà seguire su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone dopo essersi abbonati. Il servizio potrà essere sfruttato anche …

Źródło: Il Sussidiario.net

PROBABILI FORMAZIONI SERIE B/ Mosse e scelte: il debutto di …

… comporterà quindi il tecnico per disegnare le probabili formazioni di Serie B. Essendo arrivato in terra scaligera solo un paio di giorni prima di questo turno di campionato, è ben difficile pensare che oggi vedremo in campo un Verona a specchio di Aglietti.

Źródło: Il Sussidiario.net

Serie B, 37/a giornata – I risultati del pomeriggio: Venezia-Pescara 2-2

La 37/a giornata di Serie B 2018/2019 si è aperta quest'oggi con quattro partite. Gli interessi dei tifosi della Salernitana erano tutti focalizzati su Venezia-Pescara. Il match del “Penzo” si è concluso sul punteggio di 2-2. Due volte abruzzesi in vantaggio prima …

Źródło: Salerno Granata

SERIE B: pareggio in rimonta per il Venezia, la salvezza resta in bilico

… soltanto un punto per l'aritmetica certezza di rimanere in Serie B, punto che potrebbe arrivare sabato prossimo nella sfida allo Scida con l'Ascoli ormai fuori dai giochi per un posto nei playoff dopo la sconfitta casalinga di oggi con il Palermo (decide sui titoli …

Źródło: Tifo Cosenza

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *