'The Dirt', parla il regista: «I Mötley Crüe hanno pianto guardando il film»

'The Dirt', parla il regista: «I Mötley Crüe hanno pianto guardando il film»

Questo album viene presentato come “soundtrack” dell’omonimo film – uscito su Netflix venerdì 22 marzo, in contemporanea alla pubblicazione del disco. Non andrò a parlare del film in questa sede, ma, avendolo guardato (come tantissimi), mi assale subito un dubbio.

La domanda è: perché definire “soundtrack” il disco, se in realtà è solo una compilation (nemmeno troppo antologica) dei Crüe con quattro inediti, uno dei quali è peraltro una cover?

Già, perché nella pellicola di musica extra-Crüe se ne sente parecchia. Ed è anche molto buona. Quindi, in un disco presentato come “original soundtrack”, trovo una grave omissione non includere pezzi che si sentono chiaramente guardando il film. Brani del calibro di “You Can’t Put Your Arms Around A Memory” di Johhny Thunders e “Solid Gold, Easy Action” dei T-Rex (giusto per citare i due buchi più clamorosi), “Keep On Knocking” dei Death (quelli di Detroit, non la band death metal!), “Chequered Love” di Kim Wilde, “Go Go Getter” dei power popper The Colors… la lista non è breve e potrebbe continuare.

Poi – già che sono in vena di polemiche – visto che il taglio sarebbe, di fatto, esce-un-disco-antologico-di-pezzi-dei-motley-crue-legati-al-film, sembra di cattivo gusto l’omissione totale del periodo in cui Vince Neil mollò la band e venne sostituito da John Corabi. Nel film, se non altro, per qualche manciata di minuti se ne parla. Nell’album nemmeno una canzone: Mr. Corabi è stato cancellato con un colpo di spugna imbevuta di trielina.

Passiamo ora alla musica. Se sentivate l’esigenza di una compilation dei Mötley Crüe con tutti i successi che già conoscete, allora “The Dirt” fa al caso vostro. Non c’è molto da aggiungere, nel bene e nel male.

Discorso a parte per i quattro bonus inclusi nella raccolta: il pezzo d’apertura è un inedito featuring il rapper Machine Gun Kelly (che nel film impersona Tommy Lee). Che dire: la commistione rap-metal o rap-hard rock fa così anni Ottanta (Anthrax, Aerosmith…) che nel 2019 suona esattamente come un goffo tentativo di essere hip utilizzando linguaggi e segni obsoleti – avete presente l’adulto che nei telefilm comunica coi ragazzi dicendo “hey amici, che sballo, questa non è roba da matusa, facciamoci uno spinello e rockeggiamo!”. Ecco. Bocciato.
Gli altri due inediti semplicemente non reggono il confronto coi classici degli anni Ottanta e la cover di “Like A Virgin” di Madonna ha la stessa utilità e forza espressiva di un frontale fra un radioregistratore Inno-Hit a doppia piastra e un fornetto a microonde.


Czytaj więcej…

'The Dirt', parla il regista: «I Mötley Crüe hanno pianto guardando il film»

The Dirt, il biopic sui Mötley Crüe, si apre con una scena esplicita dello squirting di una groupie nel bel mezzo di una festa, courtesy of Tommy Lee. Poi, per dirne un'altra, c'è Ozzy Osbourne (cui la band fece da spalla nel tour Bark at the Moon del 1984), che …

Źródło: Rolling Stone Italia

The Dirt: su Netflix la storia proibita dei Mötley Crüe diretta dal regista di Jackass

Conoscete i Mötley Crüe? Se la risposta è no, o siete giovani, quindi giustificati, altrimenti in ginocchio sui ceci. Eppure siamo sicuri che se diciamo il nome di Tommy Lee, quasi tutti avete visto il suo famigerato sex tape con l'ex moglie Pamela Anderson.

Źródło: Dailybest

THE DIRT SOUNDTRACK

Poi – già che sono in vena di polemiche – visto che il taglio sarebbe, di fatto, esce-un-disco-antologico-di-pezzi-dei-motleycrue-legati-al-film, sembra di cattivo gusto l'omissione totale del periodo in cui Vince Neil mollò la band e venne sostituito da John …

Źródło: Rockol.it

Nikki Sixx (Mötley Crüe): "Spendevo 1000 dollari al giorno in eroina e altrettanti in alcool e cocaina"

In occasione della pubblicazione di The Dirt: Mötley Crüe, docu-film che racconta la turbolenza storia dei Mötley Crüe, il bassista del gruppo Vince Neil racconta delle dipendenze avute in passato e del suo stile di vita fatto di eccessi e di sregolatezze.

Źródło: Ondamusicale (Comunicati Stampa) (Blog)

Su Netflix è uscito il film dedicato ai Motley Crue

Il 22 marzo 2019 è uscito su Netflix il biopic dedicato alla rock band Motley Crue. "The Dirt", questo il titolo del film, ripercorre le vicende del gruppo di Los Angeles basandosi sull'autobiografia scritta dagli stessi Mötley Crüe: "Confessioni della band più …

Źródło: Lettera43

Sesso, violenza e rock'n'roll. Ecco la vita dei Mötley Crüe

Chi conosce i Mötley Crüe, sa che ci sono stati diversi altri momenti chiave nella loro storia. Uno di questi è sicuramente il giorno in cui il cantante Vince Neil, alla guida in stato di ebbrezza, ha causato un incidente che è costato la vita al batterista degli Hanoi …

Źródło: il Giornale

Sesso, droga e rock'n'roll: dopo Bohemian Rhapsody, ecco The Dirt e l'epica dei Mötley Crüe

No, i Mötley Crüe non furono una rock band qualunque, ma l'icona del glam rock degli Anni Ottanta. Con oltre quaranta milioni di dischi venduti, per un decennio rappresentarono tutto ciò che fu Los Angeles e Hollywood in quel particolare periodo storico: …

Źródło: The Hot Corn Italy

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *