ULTIME NOTIZIE/ Di oggi, ultim'ora: incendio Cogoleto. Toti, “temo …

ULTIME NOTIZIE/ Di oggi, ultim'ora: incendio Cogoleto. Toti, “temo ...

Un maxi-incendio dalla mezzanotte di oggi, martedì 26 marzo, sta devastando le alture di Cogoleto, in località Capieso, nel ponente di Genova. Una cinquantina di famiglie sono state costrette ad abbandonare le loro abitazioni lambite dalle fiamme, con il fortissimo vento che sta creando non pochi problemi ai vigili del fuoco che da questa notte stanno tentando di domare le fiamme. In un primo momento si era pensato che l’incendio fosse stata causato dalla caduta di un traliccio dell’elettricità proprio in ragione delle violente raffiche di tramontana oltre i 100 km/h che stanno sferzando la zona. Giovanni Toti, governatore della Liguria, ha però avanzato il sospetto che dietro l’incendio ci sia la mano umana:”Bisogna pensare a pene assai severe per chi con le sue azioni mette a rischio la nostra natura, le nostre proprietà e soprattutto le vite umane. Spero che il rogo non sia stato doloso, ma temo che lo sia”, ha detto. (agg. di Dario D’angelo)

Le ultime notizie ci portano ad analizzare le elezioni regionali e questa volta a scegliere sono stati i cittadini della Basilicata, che nelle votazioni di ieri hanno eletto governatore l’ex generale della Guardia di Finanza Vito Bardi. Immediata l’esultanza di tutti i leader di destra, pronti tramite i vari social a evidenziare come su sette elezioni il centrodestra unito ha vinto in tutte le competizioni. Nelle votazioni spicca il netto calo del Movimento Cinque Stelle, i grillini sono passati dal 40% di consenso alle politiche dello scorso anno al 20%, il calo viene però stigmatizzato dal capo politico che rapporta i dati non con le politiche ma con le scorse amministrative. In netta discesa anche il Partito Democratico che con la sua coalizione centra però il secondo posto.

Riconosce tutti gli addebiti contestatigli Cesare Battisti, il terrorista estradato ultimamente in Italia. Battisti parla dal carcere dove probabilmente dovrà scontare l’ergastolo e davanti al Pubblico Ministero Alberto Nobili riconosce soprattutto gli omicidi commessi, ben quattro. Per il terrorista però le sue azioni dovevano essere contestualizzate nel periodo storico di riferimento, periodo che lui stesso definisce una guerra senza quartiere. La “confessione” per il procuratore di Milano Greco riporta parole che fanno finalmente chiarezza su uno dei periodi più bui dell’intera storia repubblicana. Battisti si è limitato a riconoscere gli omicidi, di contro non ha voluto denunciare altre persone, rivendicando la sua decisione come la mera volontà di chiarire la sua posizione in maniera obiettiva davanti a chi per decine di anni ha cercato di fargli scontare l’ergastolo. Alla fine delle sue dichiarazioni Battista ha chiesto “scusa” per gli omicidi.

Fabrizio Corona torna in carcere, revoca immediata della misura alternativa al carcere, questo quanto deciso dal magistrato del Tribunale di Sorveglianza Simone Luerti. La decisione si rifà alla partecipazione all’Isola dei famosi di Fabrizio Corona, nella trasmissione l’ex fotografo dei Vip aveva parlato di un presunto tradimento della moglie di Riccardo Fogli, le affermazioni avevano scatenato un vero e proprio putiferio, attirando fra l’altro le attenzioni del Tribunale di Sorveglianza. Nel provvedimento di Revoca Luerti elenca oltre la partecipazione all’isola dei famosi anche svariate altre inottemperanze delle prescrizioni che avevano portato all’affidamento, tra di queste anche la presenza nel boschetto della droga di Rogoredo nonché il fatto di non essere stato trovato nella sua abitazione di notte per svariate volte.

Una manifestazione sindacale riuscita ma che non ha portato innumerevoli disagi ai viaggiatori. Sono stati infatti un centinaio i voli cancellati in virtù di una protesta organizzata dalle sigle sindacali, nata per pungolare il governo a varare una riorganizzazione dei lavoratori aeroportuali. La stessa interessava anche la situazione Alitalia, con i sindacati che chiedono all’esecutivo risposte sul presunto smembramento dell’ex compagnia di bandiera. Lo sciopero nonostante i disagi è stato gestito dalle compagnie di bandiera nazionali ed internazionali con la cancellazione preventiva di alcuni voli, e l’utilizzo di aeromobili più capienti.

Cristiano Ronaldo si è procurato un infortunio in Portogallo-Serbia, uscendo dal rettangolo verde di gioco dopo 31 minuti. Il portoghese ha riportato un problema la coscia, gettando nel panico i tifosi della Juventus che conta su di lui per andare avanti nel percorso in Champions League. All’inizio tanta è stata la paura, con molti che hanno pensato addirittura a uno stiramento e quindi ad almeno un mese di stop. Poco dopo però le sensazioni sono migliorate visto che il calciatore è riuscito a tornare in panchina camminando senza nemmeno zoppicare. Anche lo stesso Cr7 dopo la partita è sembrato piuttosto ottimista. Oggi sarà a Torino e arriveranno ulteriori informazioni sul suo problema fisico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Czytaj więcej…

ULTIME NOTIZIE/ Di oggi, ultim'ora: incendio Cogoleto. Toti, “temo …

Fabrizio Corona torna in carcere, revoca immediata della misura alternativa al carcere, questo quanto deciso dal magistrato del Tribunale di Sorveglianza Simone Luerti. La decisione si rifà alla partecipazione all'Isola dei famosi di Fabrizio Corona, nella …

Źródło: Il Sussidiario.net

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *