Un pomeriggio in studio con Coez, ad ascoltare il nuovo album

Un pomeriggio in studio con Coez, ad ascoltare il nuovo album

Per Coez “Eʼ sempre bello”: “Un disco che parte da qualcosa di reale”

Il cantautore pubblica il nuovo album, dove la sua anima pop e indie prende il sopravvento. Guarda il video che racconta il progetto

Ha invaso i muri, i bus, le strade e i tram di Roma e Milano e adesso arriva nei negozi. Si tratta di “E’ sempre bello“, il nuovo album di Coez, anticipato da una campagna promozionale di grande impatto con le frasi iconiche del lavoro stampate su manifesti anonimi. Un disco dove l’anima pop e indie di Coez esce in maniera cristillina, più ancora che in passato. Il lavoro è stato lanciato con un party all’Arco della Pace di Milano

“E’ sempre bello” arriva a un anno e mezzo di distanza da “Faccio un casino“, disco capace di raggiungeere il doppio platino segnando al contempo una svolta nel percorso artistico di Coez. E’ il racconto del viaggio intrapreso dal cantautore in questi ultimi due anni, immaginato tra una data e l’altra dei live, composto da 10 tracce potenti, 10 come gli anni di carriera di uno dei cantautori più interessanti del panorama musicale italiano.

Quinto album solista, è un lavoro omogeneo dove tematiche, suoni e atmosfere dei pezzi si bilanciano, sempre in equilibrio tra pubblico e personale. A partire dalla canzone di apertura, “Mal di gola“, nata nel corso dell’ultimo, estenuante tour, quando la voce non aveva tregua. La title track è ormai da mesi una sorta di inno della voglia di evasione dai problemi del quotidiano. Coez riesce a entrare in sintonia con una generazione, infilandosi in modo perfettamente coerente nel filone predominante dell’indie italiano. E infatti troviamo amore, nostalgia per gli anni 80 (“Domenica“), melodie aperte (“Gratis“), ma anche momenti più grezzi o disincantati (“Fuori di me“).

Per queste canzoni Coez ha rinnovato la collaborazione con Niccolà Contessa de I Cani, già produttore per “Faccio un casino” e “La musica non c’è”. “Lavorare con Niccolò è stata una necessità, più che una scelta – ha spiegato lui -. E’ venuto tutto in maniera molto naturale, riunirsi è sembrata subito la normale conseguenza della preziosa collaborazione che avevamo avviato in passato. Abbiamo fatto tutto insieme, arrivando al punto che quando avevo le parole scritte, lui aveva già in testa la musica e viceversa, alla fine io scrivevo mentre lui componeva”.

Dopo l’album partirà una nuova avventura dal vivo: il 28 e il 29 maggio arriva con due anteprime live “Roma, è sempre bello” al Palazzo dello Sport di Roma, due show, che anticipano il tour autunnale.


Czytaj więcej…

Un pomeriggio in studio con Coez, ad ascoltare il nuovo album

In un verso di "Catene" Coez riflette sul successo arrivato finalmente nella sua carriera con "Faccio un casino", quando forse non ci sperava nemmeno più: "Ho alzato un gran casino / e dopo tutto 'sto casino come mai non sto bene?", si domanda. "Molti artisti …

Źródło: Rockol.it

Coez, il talento di saper scrivere bene

Ma al di là delle musiche quasi tutte composte da Niccolò Contessa, il vero x factor di Silvano Albanese in arte Coez, 35 anni, cresciuto a pane Vasco e Battisti, è la scrittura. Già in La musica non c'è ci sono versi come «e scusa se non parlo abbastanza ma …

Źródło: il Giornale

Coez: «Che bello il rap, se citi Vasco e Dalla»

«Non ce la faccio più. Da sei mesi tengo segreto il mio disco. Parlarne è una liberazione». Coez è un fiume in piena e spara le nuove canzoni dalle casse del suo studio romano, in zona Marconi, fra un market pakistano e un parrucchiere. Quartiere popolare …

Źródło: Il Messaggero

Esce “È Sempre Bello”: il disco-slogan di Coez

Coez è senza dubbio il rappresentante indiscusso di questo filone, che unisce canzoni a rap, in un modo ormai universalmente riconosciuto. Esce oggi, venerdì 29 marzo, per Carosello Records È Sempre Bello, il nuovo album dell'artista. Dieci brani che gli …

Źródło: Billboard Italia

Coez ha trovato l'oro della generazione itpop

Credevo fosse guerrilla marketing per la nuova apertura di una catena di hamburgerie vegane e invece era Coez. Niente gentrificazione questa volta, o forse sì, in ambito itpop almeno, se si pensa che un tempo qui era tutto indie da poche visualizzazioni e …

Źródło: Rolling Stone Italia

Per Coez "Eʼ sempre bello": "Un disco che parte da qualcosa di reale"

Ha invaso i muri, i bus, le strade e i trami di Roma e Milano e adesso arriva nei negozi. Si tratta di "E' sempre bello", il nuovo album di Coez, anticipato da una campagna promozionale di grande impatto con le frasi iconiche del lavoro stampate su manifesti …

Źródło: TGCOM

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *